Casaldianni (BN) in difesa della biodiversità

Il fagiolo, la cicerchia, i ceci e il pomodoro giallo d’inverno fanno parte della Comunità del cibo Slow Food e rappresentano un patrimonio di grande varietà e biodiversità per i territori dell’alto Sannio.

Casaldianni è il laboratorio che li custodirà, tant’è vero che a Torino, al Salone del Gusto e Terra Madre, il 25 ottobre scorso l’Assessore provinciale alle Politiche agricole Carmine Valentino ha sottoscritto con Slow Food un protocollo d’intesa relativo alla produzione di ecotipi locali in via di estinzione appartenenti alla famiglia delle Leguminose. Il documento fu presentato lo scorso novembre 2010, durante una conferenza stampa itinerante tra i campi.

Ad esprimere grande apprezzamento per il lavoro svolto è stato il Presidente nazionale Slow Food Italia, Roberto Burdese, che lunedì 29 agosto ha visitato l’agriturismo La fattoria di Casaldianni, a Circello in provincia di Benevento, dove questo piccolo miracolo sta avvenendo grazie alla tenacia delle api operaie (gli agricoltori), con l’aiuto dei sostenitori: le istituzioni e gli stessi soci Slow Food. Anche attraverso l’entusiasmo di Giorgio del Grosso, fiduciario della condotta Tammaro Fortore, l’associazione dimostra la sua vicinanza ai coltivatori ed il suo impegno al loro fianco per la preservazione di questo importante patrimonio di biodiversità.

Alla discesa in pieno campo vera e propria, cui hanno preso parte i soci slow, i fiduciari ed i giornalisti invitati, è seguita una presentazione fotografica che ha ripercorso la semina, la raccolta e la trebbiatura dei legumi. Una ricca colazione contadina con i prodotti dei campi visitati ha concluso la giornata.

 Roberto Burdese, rispondendo ad una richiesta di Gaetano Pascale, presidente regionale, ha ricordato che il consumatore è uno dei primi attori del cambiamento in questa necessaria inversione di tendenza, per puntare all’apporto di valore aggiunto ai prodotti della terra, soprattutto in periodi di crisi come quello che stiamo vivendo.

Siamo ormai tutti co-produttori, che, con un gesto semplice come l’acquisto responsabile, contribuiamo a generare un sistema virtuoso nella ricerca del cibo buono, pulito e giusto, in risposta all’omologazione degli standard qualitativi dei prodotti agroalimentari. Fondamentale, per le realtà come Casaldianni, sarà raggiungere i consumatori più sensibili attraverso vetrine ideali come quella del Salone del Gusto a Torino, nell’ambito del quale si celebra Terra Madre, la riunione degli agricoltori di tutto il pianeta, impegnati, come nel caso di Casaldianni, a privilegiare le produzioni realizzate nel rispetto della biodiversità e delle coltivazioni locali.

Le prime tracce storiche datano la nascita dell’azienda intorno al 1450, come Feudo Casaldianni – racconta il dott Giuseppe Porcaro della Provincia di Benevento, a proposito della location – appartenuta ai Somma fino alla morte del Duca, avvenuta approssimativamente nel 1952. L’azienda cambia aspetto quando il Duca stesso chiama, durante gli anni venti, un toscano, Panchetti, per gestire l’azienda fino alla sua morte, avvenuta senza lasciti in forma scritta. Dal 2009 la Provincia ha voluto rilanciare l’azienda. Di qui, l’accordo con Slow Food.

 C’erano tutti all’appuntamento di Casaldianni, per  raccogliere i frutti di una intensa collaborazione tra la Provincia di Benevento e Slow Food. Un buon esempio in cui le istituzioni, l’Università e gli attori locali stanno lavorando in sinergia ad un vero e proprio progetto di filiera reale.

Maria Grazia Marchetti e Maria Elena Napodano

Annunci

~ di Gli stregatti di Maria Elena Napodano su agosto 31, 2011.

Una Risposta to “Casaldianni (BN) in difesa della biodiversità”

  1. […] ( fagioli, patate di montagna del Taburno)  le cicerchie e i fagioli della Comunità del Cibo di Casaldianni, progetto nato nell’ottobre 2010 con protocollo d’intesa fra la Provincia di Benevento e Slow […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: