A Pisciotta, perbacco!

Mare, pesce, scogli, tuffi.. ero già catapultata in tutto questo quando la mia amica Maria Grazia mi aveva chiesto di andare al mare, ed io avevo accettato.

Il primo bagno all’arrivo alle 19, dopo un po’ di quella strada che rende poco accessibile Pisciotta dal resto del mondo, e stare sulla spiaggia fino al tramonto.

Vito ci aspettava, dopo averci sistemato nel B&B di sua cugina La locanda del fiume, un delizioso borghetto nel borgo, incastrato nell’insenatura in cui, nel settecento, scorreva un fiume che alimentava le forze di un mulino ancora visibile all’interno della struttura. Sonia, una forza della natura. Moglie, madre, a capo di un’azienda agricola che produce tutto ciò che mangi, con gusto, a colazione. Magari mentre fai quattro chiacchiere con lei.

La sera in cui ci rechiamo da Vito Puglia io non lo conoscevo, né avevo idea di cosa fosse questo Perbacco, che ho scoperto poi essere il mitico locale dove, oltre a mangiare del pesce buono come mai mi era capitato nella vita, si chiacchiera da decenni di pratiche Slow, di rilancio del Cilento, di organizzazione di produttori e pescatori, di Carlin Petrini, di progetti per la ristrutturazione delle aziende agricole, di soldi deliberati e mai incassati dalla Regione Campania… il tutto tra un gambero ed un’orata, uno spaghetto ed un pomodorino, irrorati da vini bianchi locali o del Vesuvio.

Mamma mia, una magnata ed una chiacchierata così non le dimenticherò più, alle radici dei teneri rami di olivi secolari che sembravano riparare le nostre chiacchiere condite da inciuci.

Un itinerario perfetto, un salto nel passato prossimo, un po’ di dispiacere per una raccolta dei rifiuti latente, un viaggio di ritorno tra le montagne spaccate di Camerota. Un ultimo bagno a Caprioli e di corsa partiamo, all’ora di pranzo di una qualunque domenica di luglio, prima dell’assalto dei rientri.

Annunci

~ di Gli stregatti di Maria Elena Napodano su agosto 28, 2011.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: