The Black Swan (D. Aronofsky – 2010)

Tutti quanti prima o poi siamo stati cigno nero, almeno una volta nella vita. Un modo di essere che sembra invaderci, ad un certo punto, come una forza aliena, ma di cui portiamo già i germi dentro, in realtà. Spesso proprio in un corpo esile, dal carattere gracile, carnefice di se stesso e vittima del suo autocontrollo.

Poi arriva qualcuno che lo intravede, il nostro cigno nero interiore, e con una persuasione a tratti diabolica, ci provoca ostinatamente affinché venga fuori, maestoso e librante, incontenibile e magnetico, perverso, ambiguo, seducente, letale. E quando succede è troppo tardi per fermarlo.

Ma è proprio necessario uccidersi, per completare questa metamorfosi?

No, a meno che non siamo i protagonisti di un film, terrificante ed ipertensivo al punto di potersi permettere espedienti abusatissimi dello scaring cinematografico senza perdere di efficacia. Spietato, assolutamente centrato, recitato con la giusta credibilità e molto, molto convincente nel resoconto di uno stato d’animo dove il pathos regna incontrastato, in uno spirito in preda al delirio.

Morire solo a se stessi si, probabilmente, questo è necessario, ma prevedibile. Forse proprio per ciò non sarebbe bastato, come finale. Ci saremmo dovuti complimentare con una nuova stella del balletto, avremmo potuto gioire della sua nuova completezza umana ed artistica, ma forse non ci meritavamo questa soddisfazione, o quanto meno non hanno voluto concedercela.

Odette alla fine muore, portando con sé Nina, che vince la sua battaglia sul palcoscenico contro i fantasmi che popolano la sua vita, ma perde la vita stessa, probabilmente perché un cigno nero è sempre un cigno nero, e l’unico modo per liberarsene è sacrificare il corpo, seppur niveo, che lo contiene.

Annunci

~ di Gli stregatti di Maria Elena Napodano su giugno 25, 2011.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: