Media-in-Italy-set

Ci sarà pur qualcosa che noi itagliani dobbiamo esportare.

E se vogliamo prendere spunto da americani, francesi, tedeschi per il modello di sistema politico, che loro prendano esempio da noi per quanto riguarda la tv-spazzatura.

Mi spiego.

In Francia, 8 anni or sono, Endemol, guarda caso acquisita da Mediaset (sapete benissimo chi sia il proprietario), acquistò i diritti della trasmissione di Miss Francia, come se da noi Miss Italia non fosse trasmessa dalla RAI, bensì dalla ben più economicamente organizzata compagnia di telecomunicazioni milanese.

All’epoca la società satellite (quello che effettivamente è la Endemol) promise alla matrona di quello che era, ERA, un concorso di bellezza, tale signora Geneviève de Fontenay, che «lo stile di Miss Francia non sarebbe stato alterato».

Risultato, dopo 8 anni: la signora e i dirigenti si sono definitivamente allontanati, da un punto di vista “qualitativo”, perché la Endemol voleva che si vedesse più …. Insomma.. più f..a. Insomma, volevano esportare il “modello italiano” di televisione. Sì, esatto, con tutte le maestranze in bella vista.

Al che, la signora de Fontenay, giustamente, ha replicato: «Le concorrenti a cui piace solo aprire le gambe parteciperanno alla competizione organizzata da Endemol. Quelle invece che conservano un minimo di stile mi seguiranno». Che forgia, la tizia, oh…

Ora capisco perché la Endemol ha il monopolio dei format italiani.

M. T. C.

Annunci

~ di Gli stregatti di Maria Elena Napodano su maggio 9, 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: